fbpx

San Marco in Lamis

Cenni

Adagiato in una valle, il piccolo borgo di San Marco in Lamis sorge tra le colline del Parco Nazionale del Gargano, in un territorio segnato dal fenomeno carsico delle doline e delle grotte rupestri.

San Marco, piccolo borgo medievale, si raccoglie intorno al Santuario di San Matteo, dove si conserva un dente dell’apostolo San Matteo ed il cui Convento, nel Cinquecento, passò ai francescani, che lo resero, come a tutt’oggi, uno dei luoghi sacri più noti dell’Italia Meridionale.

San Marco in Lamis è l’unico comune della provincia di Foggia ad essere attraversato dalla Via Sacra dei Longobardi che, oltre al Convento, sfiora anche il Santuario di Santa Maria di Stignano, chiamato “la porta del Paradiso” ed immerso nel verde a pochi chilometri dal centro abitato.

Curiosità

La leggenda vuole che San Francesco sia rimasto incantato dai giochi di luce e dal profumo dei fiori che circondano questo santuario, un vero gioiello con la sua cupola ed i suoi due chiostri.  Tutto ciò non può che rendere questa cittadina un’importantissima tappa della Via Francigena del Sud.

Il centro storico, denominato La Padula, è caratterizzato dai tetti a schiera, dai tipici “mugnali” (ampie gradinate esterne con ballatoio) e dagli archi: qui si possono trovare, ancora in attività, le tante botteghe artigianali in cui si tramanda l’arte della lavorazione dell’oro.

Assolutamente da non perdere, durante il periodo pasquale, la suggestiva processione delle “fracchie”: cerimonia religiosa del Venerdì Santo, che rende omaggio alla Madonna Addolorata con un originale corteo di fiaccole, accese in enormi tronchi d’albero riempiti di fascine di legna e trainati su carretti di ferro da figuranti in costume.

Consigli di viaggio

Consigli di viaggio per chi visita San Marco in Lamis

Via Sacra Langobardorum

Percorso di pellegrini che, attraversando l’Italia intera, dalla lontana Chiusa di Val di Susa transita per il Santuario di Monte Sant’Angelo

Museo dei dinosauri

Un’esperienza unica a contatto con mirabili ricostruzioni di dinosauri in dimensioni reali, vissuti in questo luogo circa 120 milioni di anni fa

Chiesa Madre

Risalente al XI secolo, la Chiesa Madre di Santa Annunziata è nota per il suo campanile, simbolo di riconoscimento del centro urbano di San Marco in L.

``Un raggio di sole è sufficiente per spazzare via molte ombre``, San Francesco d'Assisi

0
abitanti
0
Estensione territoriale
0
Temperatura media (estiva)
0
Altitudine (slm)

Altre località del Gargano